Salvini a Cav, si vince con Mattarellum

Bruno Cirelli
Settembre 5, 2017

"Sto bene dove sto". "Sto mettendo tutto il mio impegno per guidare questa istituzione - l'Europarlamento, ndr - che ho l'onere e l'onore di rappresentare". Per quanto riguarda la guida del centrodestra - aggiunge Tajani - credo che il miglior candidato per la vittoria si chiami Silvio Berlusconi, non ne vedo altri che possano portare il centrodestra alla vittoria.

I segnali incoraggianti per Silvio Berlusconi sono sempre più abbondanti man mano che si avvicinano le prime scadenze elettorali. Per l'ex Cavaliere quella di Tajani sarebbe la candidatura migliore per tranquillizzare l'Europa preoccupato dalla prospettiva che il centrodestra possa tornare al Governo in alleanza con la Lega di Salvini.

Il leader leghista ieri è stato categorico.

Tajani, insieme al commissario europeo alle politiche giovanili Tibor Navracsics, si è recato a Norcia per fare il punto della situazione sul terremoto di un anno fa. Secondo il presidente del Parlamento europeo, inoltre, "servono imam europei, che predichino nella lingua del Paese in cui si trovano". Bisogna tener presente che le decisioni prese da Bruxelles sulle banche, sull'agricoltura, come le sanzioni alla Russia e i regali alla Turchia hanno visto Tajani corresponsabile. "Nostro obbiettivo è che il centrodestra vinca e che la Lega sia il primo partito" così che "saremo noi a indicare leader e squadra di governo", conclude il segretario del Carroccio. "Se vogliamo accogliere qualcuno dobbiamo anche dirgli in che casa viene". Le ultime amministrative hanno penalizzato i Cinque Stelle e il centro - sinistra a trazione renziana e per Berlusconi e company si tratta di una occasione più unica che rara per tentare il colpaccio e Tajani è una buona carta da giocare. E riottenere l'agibilità politica in tempo per candidarsi alle politiche di primavera al momento appare ipotesi altamente improbabile.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE