Interrotto summit di camorra al Rione Sanità, un arresto: fermato capo clan

Bruno Cirelli
Settembre 5, 2017

Più nello specifico, dopo una serie di appostamenti, i militari hanno fatto irruzione in un palazzo di via dei Cristallini interrompendo così una riunione, all'una di notte, in corso tra il capo di uno degli storici clan del rione ed altre due persone, una delle quali è stata trovata in possesso di una micidiale pistola semiautomatica. L'uomo aveva una pistola calibro 9, con 5 cartucce nel caricatore.

Dopo l'irruzione i militari della Compagnia Stella hanno individuato e riconosciuto il capo clan che nel frattempo si era allontanato. Si chiama Antonio Attrattiva, un 27enne della zona già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e ritenuto appartenere al clan camorristico dei "Savarese", attivo nel rione per il controllo degli affari illeciti. E' un 63enne attualmente libero vigilato dopo un condanna per 416 bis, che poi è stato trovato nella sua abitazione a dormire. L'arma di Attrattiva sarà invece esaminata per scoprire se sia stata usata di recenti in fatti di sangue o intimidazione, mentre l'uomo è stato tradotto nel carcere dei Poggioreale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE