EasyJet chiude la tratta Malpensa Roma

Paterniano Del Favero
Settembre 5, 2017

Un altro baluardo di resistenza al treno è crollato.

Partirà il 27 ottobre l'ultimo volo da Malpensa con destinazione Fiumicino di EasyJet.

La compagnia low cost britannica da un anno pensava a ritirarsi, ma le difficoltà di Alitalia - che aveva tagliato alcune rotte tra i due scali aeroportuali più importanti del nostro Paese - aveva consigliato di attendere. I collegamenti tra le due città verranno operati sia con Boeing 737-800 sia con Embraer 90, configurato con 120 sedili. Dopo la cancellazione di molti voli extraeuropei Alitalia da Malpensa, però, anche questa funzione è venuta meno.

EasyJet era dunque rimasta l'unica, con un solo volo al giorno e senza orari fissi, peraltro. Oppure l'ormai sempre più usato treno.

Dallo scalo lombardo non si drammatizza, anche visti gli ottimi risultati complessivi, +16% nel periodo gennaio-agosto rispetto all'anno scorso.

"Torniamo indietro di vent'anni per un imprenditore di Castelletto Ticino andare a Roma in giornata diventa impossibile o comunque faticosissimo". Senza un volo diretto da Malpensa bisogna andare a Linate o entrare in centro a Milano al mattino per prendere un treno.

Comerio punta il dito contro Alitalia, che per prima è andata via "con ragioni politiche che abbiamo contrastato a suo tempo", dice il presidente degli Industriali. Il ragionamento va allargato: "Sea (la società che gestisce gli scali milanesi ndr) sta facendo un buon lavoro - conclude il presidente degli industriali di Varese - ma serve un'operazione di sistema per far partire da qui più voli intercontinentali". Perché alla fine possiamo anche fare in modo che sia solo il treno a collegare Milano e Roma, ma questo servizio deve avere almeno un'alternativa e soprattutto migliorare e di parecchio garantendo un servizio quasi impeccabile. "La scelta di EasyJet è comprensibile, si è trovata fuori mercato, nonostante un territorio ricco". "Gli aerei che partono presto al mattino, consentono di trovarsi a Roma o a Milano già alle sette".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE