Corea del Nord, Parigi: "Presto anche l'Europa nel mirino dei missili"

Bruno Cirelli
Settembre 5, 2017

È l'allarme lanciato dal ministro francese della Difesa, Florence Parly, in un discorso ai militari e parlamentari transalpini all'Università estiva di Difesa a Tolone. "Lo scenario di una escalation verso un grande conflitto non può essere scartato", ha aggiunto.

INCONTRO PUTIN-ABE - La crisi nordcoreana sara' al centro di un incontro che avranno domani il premier giapponese Shinzo Abe e il presidente russo Vladimir Putin. Anzi, "un conflitto potrebbe portare a una catastrofe globale".

La tensione è comunque alle stelle, considerate le nuove minacce coreane agli Usa: "Le recenti misure di autodifesa adottate dal mio paese sono un pacchetto regalo indirizzato a nessun altro che agli Usa, che riceveranno altri pacchetti regalo dalla Corea del Nord finché continueranno le provocazioni sconsiderate e gli inutili tentativi di mettere la Corea del Nord sotto pressione".

Gli esercizi navali di oggi seguono le esercitazioni a fuoco vero di ieri che si sono concentrate sul test dei missili balistici da parte di Seul e sulla simulazione di attacchi al sito nord-coreano di Punggye-ri, dove Pyongyang conduce i suoi test nucleari. "Tutti ricordano bene cosa e' successo in Iraq - ha dichiarato il leader del Cremlino -. saddam Hussein aveva rinunciato alla produzione di armi di distruzione di massa;tuttavia, con il pretesto della ricerca proprio di queste armi, e' stato distrutto il paese e Saddam e' stato impiccato".

Con l'emergenza Corea del Nord che avanza, nella giornata di ieri l'Organizzazione delle Nazioni Unite si sono ritrovate per un consiglio di emergenza.

"C'è davvero qualcuno che pensa che solo per l'adozione di qualche sanzione, Pyongyang abbandonerà il percorso intrapreso per creare armi di distruzione di massa?", ha continuato poi Putin rivolgendo il quesito ai presenti. Piccata la replica degli Usa, attraverso l'ambasciatrice americana all'Onu, che ha chiosato: "La nostra pazienza non è infinita". Intanto Seul denuncia: "Pyongyang ha piazzato un missile intercontinentale sulla costa". Dichiarazioni che suonano come una minaccia. Lo ha affermato su Twitter il presidente Donald Trump.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE