Sparita a nove anni: era a un matrimonio con la famiglia

Bruno Cirelli
Agosto 30, 2017

ISÈRE, 29 AGOSTO- Una bambina di nove anni, Maelys De Araujo, è scomparsa nella notte fra sabato 26 e domenica 27 agosto, mentre si trovava ad una festa di matrimonio a Pont- de-Beauvoisin, un paesino del dipartimento di Isère, nella Francia meridionale.

Si tratta di una bambina di 9 anni, di nome Maelys.

Da stamattina, inoltre, sono ripresi gli interrogatori degli invitati al matrimonio. La zona, estremamente boscosa attorno al paese di Pont-de-Beauvoisin, 3.500 abitanti, è stata perlustrata palmo a palmo, senza risultato. La piccola è stata vista per l'ultima volta sabato pomeriggio nel grande parcheggio di un locale di Pont-de-Beauvoisin, nella regione dell'Isere, nel sud del Paese. Ricerche scattate in tutto il Paese, si sospetta il rapimento.

Tutti i centottanta invitati sono stati interrogati dalla gendarmerie, che poi hanno sentito anche parenti e conoscenti di Maelys non presenti alla festa.

Attualmente le ricerche sono ancora in corso e stanno interessando, oltre ai boschi vicini, anche le condutture delle fogne. Oggi, scrive il portale le Dauphiné Liberé, la polizia ha deciso di dragare le acque del fiume Guiers le cui rive si trovano a 500 metri dal luogo delle celebrazioni e altre due bacini sempre prossimi alla sala delle feste. "Nessuna pista è esclusa", fanno sapere gli inquirenti, mentre la Procura ha aperto un fascicolo per rapimento. Attivato un numero di telefono per avere informazioni sulla bambina, invitando chi l'abbia vista a collaborare con le autorità.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE