Palermo: regionali 2017, Raciti "sto lavorando per non espellere nessuno"

Bruno Cirelli
Agosto 30, 2017

Il governatore uscente da tempo chiede le primarie, mentre ieri il Pd ha di fatto dato l'ok alla candidatura del rettore dell'ateneo di Palermo Fabrizio Micari, indicato da Leoluca Orlando per marcare una discontinuità proprio col governo Crocetta. Un distinguo, quello delle anime più a sinistra che mette in crisi il rapporto con Campo Progressista di Giuliano Pisapia. Il rettore di Palermo fa sapere che andrà avanti lo stesso anche senza il sostegno dell'ala più a sinistra nonostante nella conferenza stampa per annunciare la sua candidatura non rinunci ad un ultimo appello all'unità della coalizione "Il ruolo che vorrei attribuirmi - spiega - è quello di garante". "A decidere saranno gli organismi regionali competenti".

Il segretario regionale del Partito democratico, Fausto Raciti, a margine della segreteria regionale del partito con i deputati regionali nazionali e i segretari provinciali dem sulla situazione politica in Sicilia in corso a Palermo dice che "sta lavorando per creare le condizioni per tenere anche Crocetta, perché dia una mano, non per espellere nessuno". Il Governatore uscente della Sicilia, sul manifesto, appare sorridente: da un lato, in alto, l'immagine di un megafono attorniata dalla scritta "Il Megafono- Lista Crocetta"- simbolo che fa riferimento al suo Movimento Civico-, e sotto lo slogan "La Sicilia ai siciliani", tinto di giallo e rosso, i colori che rappresentano la Trinacria; più di un semplice messaggio elettorale ma una vera e propria modalità di pensiero di una persona che si è sempre definita libera e che non accetta dictat politici "calati" da Roma. A questo punto, seppur il dialogo è ancora aperto e le posizioni non ancora definitive, la strada per il battitore libero Crocetta sarebbe tutta in salita. Per domenica è convocata l'assemblea regionale di Sinistra Italiana che dovrebbe ufficializzare la candidatura.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE