MotoGP, Silverstone. Marquez: "Sarà una gara stupenda come in Austria"

Rufina Vignone
Agosto 30, 2017

Su un frame di Marquez sceso dalla sua moto sconsolato, ecco infatti spuntare questa frase: "è spagnolo, guida una Honda e rompe il motore...non è Fernando Alonso". Un guasto che su una moto ufficiale non si vedeva dalla rottura di Rossi al Mugello 2016, e che Marquez non aveva mai dovuto affrontare in quattro anni di MotoGP.

"Una giornata molto sfortunata", ha commentato Marc Marquez. Nelle Libere 4 c'è stato un piccolo passo indietro, ma nelle qualifiche siamo tornati al setting che mi piaceva e siamo andati forte. Chiusura sulle prove di flag to flag: "Non le ho fatte, ma per quello che ho visto preferivo l'altro sistema, perché questo svantaggia chi entra per primo, gli fa perdere più tempo per aspettare gli altri alla ripartenza". Quindi, tutto stava andando bene quando improvvisamente ho avuto un problema con il motore alla fine del diritto. "L'aspetto positivo è che eravamo veloci, e che siamo ancora lì per il campionato. Zero punti oggi, ma mi sento comunque bene con il mezzo e guardo avanti alle prossime gare".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE