Cina, fusione Guodian-Shenhua Coal, sarà prima al mondo per capacità elettrica

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 30, 2017

Il quinto produttore cinese di energia elettrica China Guodian Group si fonderà con il gigante del carbone Shenhua Group per dare vita alla più grande utility energetica del mondo.

In vista la nascita di un nuovo colosso nel settore dell'energia. L'annuncio arrivato oggi dalla Commissione governativa di controllo sugli asset (Asset Supervision and Administration Commission) mette fine a mesi di speculazioni sull'operazione. La nuova società, che dovrebbe prendere il nome di National Energy Investment, avrà una capacità installata di oltre 225 gigawatt, superando - spiega Frank Yu, analista di Wood Mackenzie, citato da Bloomberg - Edf ed Enel. Il colosso che nascerà dalla fusione potrà contare su attivi per circa 271 miliardi di dollari. Lo scorso anno la società ha prodotto 290 milioni di tonnellate di carbone.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE