WhatsApp Payments, la nuova funzione che verrà presto introdotta dall'app di messaggistica

Geronimo Vena
Agosto 10, 2017

Sembra insomma che WhatsApp Payments, il sistema di pagamento sviluppato su misura di WhatsApp, sia in dirittura d'arrivo!

Ti Frutta è disponibile gratuitamente per smartphone Android ed iOS: potete installarla sul vostro dispositivo, e iniziare a guadagnare dalla vostra spesa, cliccando sui badge per il download che trovate qui sotto.

Tuttavia i pagamenti dovrebbero essere possibili tramite un sistema di trasferimento di denaro UPI, ossia Unified Payments Interface, per mezzo di banca e banca.

Un brutto smacco per la Silicon Valley, da sempre culla unica dell'innovazione software e solitamente unica responsabile della maggioranza delle infrastrutture e app costruite per l'utente finale. Finora, per dare un tocco diverso ai propri scatti, si era costretti ad avvalersi di servizi terzi, ma a partire dall'aggiornamento beta 2.17.297 di WhatsApp, la situazione vi risulterà parecchio agevolata, con l'offerta di cinque diversi filtri (bianco e nero con quello denominato Film, od il palaroid con Cool). "Stiamo esplorando idee di come si potrebbe lavorare con aziende che condividono questa visione e continuiamo ad ascoltare attentamente i feedback dei nostri utenti", ha detto WhatsApp.

Come leggere un messaggio su Whatsapp senza visualizzarlo Il metodo manuale è leggermente scomodo però tiene il vantaggio di non richiedere l'installazione di ulteriori app. Per seguire qeusta procedura per prima cosa bisogna disattivare la connessione ad Internet (o entrare in modalità aerea) ogni volta che si vorrà aprire Whatsapp. Andiamo, quindi, a scoprire più in dettaglio come funziona il testo colorato di WhatsApp per Android.

WhatsApp sta preparando il supporto per consentire agli utenti di scambiare denaro tramite la sua applicazione di messaggistica. Raccogliere i soldi per un compleanno su Whatsapp, almeno fino al prossimo anno, richiederà ancora l'organizzazione di incontri fisici.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE