Mahrez-Roma, Shakespeare: "Se non arriva un'offerta congrua…"

Rufina Vignone
Agosto 10, 2017

Una cifra che il Leicester City continua a ritenere troppo bassa: per le "Foxes" il prezzo giusto è 40 milioni di sterline per una cessione all'estero e 50 per mandare Riyad a una delle "big six" inglesi, cioè i due Manchester, Chelsea, Aresenal, Tottenham e Liverpool. Lo stesso ds romanista ha infatti espresso ieri in conferenza stampa gli enormi sforzi che la società sta compiendo per portare l'attaccante classe '91 in giallorosso. "Sono ottimista di natura nel modo di affrontare la vita".

Le alternative nella lista del ds spagnolo non mancano, ma il prescelto è Mahrez si legge da gianlucadimarzio.com, e la Roma non ha intenzione di mollare: l'offerta aumenterà. "Non ci sono altre possibilità che comprare quello che ci serve". La priorità è Mahrez e faremo tutto il possibile. Mi sento soddisfatto, sono contento e mi sento sostenuto nello sforzo che sta facendo la Roma per cercare di arrivare al calciatore. Non credo che ricorderete tante offerte al di sopra dei 30 milioni di euro da parte della Roma. Il tutto, senza contare la ferma volontà di Strootman espressa tempo fa sul non voler andare ad una diretta rivale per lo Scudetto.

Monchi non si è fermato alla trattativa Strootman-Juve ma ha anche parlato dell'obiettivo Mahrez.

SU STROOTMAN-JUVE - "Non c'è alcun tipo di contatto, nessun riscontro sulle notizie degli ultimi giorni". Nel gruppo ci sarà anche Totti: "Per me è emozionante sapere che a breve lavorerò accanto a Francesco Totti, anche se è un po' strano non vederlo calciatore". E' un'offerta molto importante. Sono contento perché in questi 2 anni a Sassuolo sono migliorato molto" - ha detto Defrel - " Quando il mio procuratore mi ha parlato dell'interesse della Roma sono stato molto contento.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE