Bruce Springsteen arriva a Broadway: "Volevo alcuni spettacoli intimi e personali".

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 10, 2017

Lo show, "Springsteen on Broadway", debutterà al Walter Kerr Theatre il 3 ottobre, la prima ufficiale sarà il 12 ottobre, poi resterà in cartellone fino al 26 novembre, con cinque spettacoli a settimana. Gli spettacoli inizieranno martedì 3 ottobre, mentre la premiere ufficiale sarà giovedì 12: cinque spettacoli alla settimana, fino al 26 novembre.

"Volevo fare degli show che fossero intimi e personali il più possibile".

La conferma è arrivata direttamente dalle parole del rocker del New Jersey, che ha spiegato di voler ricercare una dimensione più raccolta per parlare di sé attraverso la sua musica, una sorta di recital in cui parole e canzoni formano un unico racconto della sua carriera ormai ultraquarantennale. Ho scelto Broadway per questo progetto perché ha quei bei vecchi teatri che sembravano il giusto scenario per quello che ho in mente. In effetti, forse a parte un paio di eccezioni, il Walter Kerr Theatre, con i suoi 960 posti, è probabilmente il luogo più piccolo in cui abbia suonato in questi ultimi quarant'anni. I biglietti, che presumibilmente andranno a ruba in pochi minuti, saranno in vendita su Ticketmaster dal 30 agosto. Prezzi "popolari": da 75 a 850 dollari. Lo spettacolo siamo solo io, la chitarra, il pianoforte, le parole e la musica. Una parte dello spettacolo è parlata e una parte è cantata. "Segue vagamente l'arco della mia vita e del mio lavoro" racconta l'artista. Ed è nello spirito che mi caratterizza sempre, il desiderio di offrire al pubblico una sera divertente e comunicare qualcosa di valore.

Il team creativo dello show comprende la scenografa Heather Wolensky, la designer dell'illuminazione Natasha Katz e il designer del suono Brian Ronan.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE