San Carlo, giovane mamma muore dopo un intervento

Bruno Cirelli
Agosto 3, 2017

Erika Colombatto, giovane mamma di 23 anni, è morta a causa di un intervento chirurgico di riduzione dello stomaco. Si è conclusa invece in tragedia la storia di Erika Colombatto, la ragazza originaria di San Carlo Canavese che è morta nei giorni scorsi presso una clinica della zona di Bergamo. Lascia una bambina di appena 9 mesi, di nome Sofia.

Il marito e il padre della donna però vogliono vederci chiaro e andare a fondo su questa vicenda: "Voglio sapere cosa è successo", dice il marito. "Stiamo contattando tutti perché non si può morire così", scrivono gli amici che hanno anche creato un gruppo su Facebook. E il referto medico compilato dopo il decesso parla di "arresto cardiaco in sala operatoria". Aveva già subito quattro interventi e cinque anestesie. Nella giornata di ieri, mercoledì 2 agosto, si sono svolti i funerali a Torino in cui erano presenti i genitori della vittima, i quali hanno dato il via a una campagna Facebook per contattare altre donne che siano state ricoverate nella clinica del bergamasco.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE