Narcos: rilasciato il trailer della terza stagione

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 3, 2017

Quando si parla dei cartelli della cocaina, è tutta una questione di successione: Pedro Pascal è caduto e il Cartello di Cali è diventato il nemico pubblico numero uno.

A neanche un mese dall'annuncio che la terza stagione di Narcos sarebbe partita il prossimo primo settembre su Netflix, arriva il primo trailer ufficiale a mostrare che, archiviata la carriera criminale del famigerato Pablo Escobar, c'è subito qualcuno pronto a occupare la sua posizione a capo del narcotraffico colombiano e internazionale. Che nel mercato della cocaina nasce un nuovo impero, il Cartello di Cali, il più grande mai esistito nel commercio di stupefacenti. Dopo la morte di Pablo Escobar, la DEA continua la sua battaglia contro i signori della droga: questa volta, la caccia è verso il cartello di Cali, in Colombia, dove sorge un vero e proprio impero di narcotrafficanti.

Il trailer mostra la DEA intenta a fermare il cartello di Cali, la più grande organizzazioni di trafficanti di droga. A tenere le redini del Cartello di Cali sono i quattro "Padrini" Gilberto e Miguel Rodriguez Orejuela (Damian Alcazar e Francisco Denis), Chepe Santacruz Londono (Pepe Rapazote) e Pacho Herrera (Alberto Ammann).

Sarà una stagione ricca di nuove storie e nuovi personaggi, tra cui Jorge Salcedo (Matias Varela), capo della sicurezza del Cartello di Cali, che cerca di mantenere al sicuro sua moglie e i suoi figli prima dei suoi boss, gli agenti della DEA Chris Feistl (Michael Stahl-David) e Daniel Van Ness (Matt Whelan), che si uniscono all'operazione con entusiasmo e inesperienza, Franklin Jurado (Miguel Angel Silvestre), l'addetto al riciclaggio di denaro del Cartello Cali e David Rodriguez (Arturo Castro), figlio maggiore di Miguel, riluttante ad assumere un ruolo importante nella struttura del cartello.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE