Allontanato perché non paga il conto, marocchino incendia il bar

Bruno Cirelli
Agosto 3, 2017

Fortunatamente nessuno è stato ferito e l'uomo è stato bloccato poco dopo dalla polizia. Era stato allontanato perché non voleva pagare alcune consumazioni. L'autore di questo insensato gesto ha consumato numerose birre e, alla richiesta di pagamento del barista cinese, ha iniziato a inveire in modo aggressivo, spingendo l'esercente a cacciarlo via dal locale.

Sembrava fosse tutto finito, ma l'uomo non si è perso d'animo e si è ripresentato poco dopo con due bottiglie piene di benzina con cui ha dato fuoco al locale. A quel punto tutti gli avventori sono precipitosamente usciti mentre lui ha appiccato il fuoco. L'incendio è stato poi spento dai vigili del fuoco e il 118 ha confermato che non è stato necessario soccorrere nessuno. Il nordafricano è stato fermato dagli agenti delle forze dell'ordine, attualmente impegnati nella procedura di identificazione dell'uomo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE