Boris: la serie con Francesco Pannofino potrebbe avere un prosieguo

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 27, 2017

Scritta e diretta da Luca Vendruscolo, Giacomo Ciarrapico e Mattia Torre, Boris è tra le serie italiane più seguita e amata degli ultimi anni, tanto da essere considerata un piccolo cult. Durante un'intervista, l'attore Francesco Pannofino, protagonista della serie televisiva ha ammesso che questo ha risvegliato l'entusiasmo degli addetti ai lavori.

L'idea è venuta ai produttori dopo i festeggiamenti per il decennale di Boris.

L'occasione pubblica in cui Pannofino ha fatto cenno alla possibilità di un ritorno era quella del Campus Party di cui era ospite, e anche se si è trattato davvero di qualche secondo, la notizia è diventata subito di quelle succose, soprattutto per i tanti appassionati orfani di Biascica o di Stanis.

Parlando del più e del meno, l'attore e doppiatore Pannofino ha ricordato un evento organizzato dai fan per il decimo anniversario del lancio della serie che cade proprio quest'anno. L'interprete di Renè Ferretti, infatti, afferma: "Amo tantissimo Boris, anche perché ho avuto la fortuna di avere un personaggio come Ferretti, che è un incontro felice e irripetibile nella vita di un attore".

Potrebbe diventare realtà il "prosieguo" di Boris, la popolare serie tv satirica e grottesca trasmessa in Italia da Fox per tre stagioni dal 2007 al 2010. Nulla di ufficiale o confermato, dunque, ma le parole di Pannofino non lasciano spazio a dubbi, come si può vedere dal minuto 37 del video qui sopra: "Probabilmente ci sarà un proseguo". "È stato un bagno di folla incredibile e quello ha solleticato la volontà e il desiderio di rifarlo". "Io lo spero più di voi".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE