Vimercate, beccata al telefonino mentre guida: scappa e provoca incidente

Bruno Cirelli
Luglio 25, 2017

Una donna 41enne brianzola è stata arrestata con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e per aver provocato l'incidente con un'altra auto durante la fuga da un posto di controllo. "Sapevo di essere stata vista alla guida con il cellulare in mano", avrebbe detto più tardi. Arrivata all'uscita 'Vimercate centro', direzione Lecco, forse per la velocità o una manovra azzardata, si è scontrata con una Fiat Punto (guidata da una 53enne), che si e' ribaltata.

Il mezzo si è ribaltato e la 53enne che era alla guida è rimasta ferita.

I carabinieri l'hanno intercettata ad Agrate Brianza e, quando non si è fermata, l'hanno seguita fino in tangenziale. Infatti è stata dimessa proprio stamattina con una prognosi di dieci giorni. I carabinieri di Vimercate hanno arrestato una donna di 41 anni di Taurianova, in Provincia di Reggio Calabria, per resistenza a pubblico ufficiale.

Sul posto sono giunti quattro mezzi di emergenza del 118 con tre ambulanze e un'automedica, i vigili del fuoco, i carabinieri della compagnia di Vimercate e la polizia stradale di Arcore.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE