Anna Corona e Giuseppe Della Chiave indagati nel caso di Denise Pipitone

Geronimo Vena
Mag 22, 2021

Guidava per davvero una donna? Il giornalista Vito Francesco Paglia che sta seguendo il caso di Denise Pipitone, in particolare tutte le ultime notizie che arrivano dalla Calabria, relative a Denisa, la ragazza che somiglia alla figlia di Piera Maggio, ha informato i telespettatori su una novità di questa vicenda. Sono infatti in corso verifiche su un'auto bruciata e abbandonata da tanti anni a pochi metri da uno dei luoghi di cui si è parlato spesso dopo la scomparsa di Denise. La notizia, ufficiosa, è stata data oggi venerdì 21 maggio, in diretta dal programma Pomeriggio 5 condotto da Barbara d'Urso su Canale 5. Gli agenti calabresi hanno controllato i documenti della ragazza che ha fornito tutte le sue generalità raccontando per filo e per segno la storia della sua vita.

Si tratta della stessa automobile?

Lo scoop di Storie Italiane è legato ad un testimone oculare di quell'incidente. "Mentre stavamo lavorando sentimmo un brutto odore di bruciato, queste le sue parole, ci giriamo e vediamo questa macchina che era andata a sbattere sul marciapiede". Era un'auto blu metallizzata, a tre porte. "L'orario saranno state le 12 e un quarto, 12 e dieci, diciamo intorno all'ora di pranzo ".

"Una donna, come ho già detto 17 anni fa, era una donna con una sfumatura rossa, non mi sono focalizzato sul viso, non ricordo il taglio di capelli". Non ho visto altre persone a bordo, non sapevamo nulla: pensavo si fosse sentita di sesso maschile, invece di andata e dritta e ha sbattuto. Nel 2013, era stato lo zio sordomuto dell'uomo - Battista Della Chiave - a dichiarare di aver visto il giovane in compagnia di Denise in un magazzino in via Rieti a Mazara, proprio il giorno della scomparsa della bambina. Ma un test del dna potrà dare le risposte del caso togliendo ogni dubbio, ed è giusto che venga fatto.

Di Pisa, riferendosi alla nuova inchiesta aperta dalla procura di Marsala e alla possibilità che le indagini possano portare a dei riscontri, ha spiegato che c'è bisogno di elementi nuovi e finora mai emersi: "Altrimenti è inutile", ha concluso, prima di emettere un giudizio molto severo di Jessica e Anna Corona: "Quelle due donne sono terribili, capaci di tutto secondo me".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE