Incidente sul lavoro in azienda tessile, muore 22enne Luana D'Orazio

Barsaba Taglieri
Mag 5, 2021

Sul posto sono rapidamente intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri di Montemurlo e un'ambulanza del 118, ma per la giovane donna non c'è stato nulla da fare. Sull'incidente è stata aperta una inchiesta da parte dell'Asl per verificare eventuali responsabilità. Lo scrivono in un comunicato Cgil, Cisl e Uil, Filctem, Femca, Uiltec di Prato che aggiungono. "È inconcepibile continuare a morire sul lavoro".

E' ancor più inaccettabile la morte di lavoratori giovanissimi, oggi di una giovanissima madre (...). Piange e non si dà pace per la perdita della figlia così improvvisamente: "Amava il suo bimbo splendido, la tragedia è grande non solo per me ma anche per i datori di lavoro, la titolare è distrutta, la ditta si chiama come mia figlia e così la proprietaria, Luana anche lei, mi ha detto che è dispiaciuta e non sa come sia successo, proprio ieri aveva assunto un ragazzo per dare una mano a mia figlia". Le iscrizioni, al momento ritenute un atto dovuto, sono legate agli accertamenti tecnici in corso per valutare il funzionamento dei dispositivi di sicurezza del macchinario in cui è rimasta incastrata e stritolata la 22enne pistoiese. Le analisi, ha precisato, riguarderebbero anche la fotocellula di sicurezza.

Sul corpo senza vita di Luana D'Orazio, che ora si trova all'obitorio dell'ospedale di Pistoia, verrà svolto un esame autoptico. Viveva a Pistoia, con i genitori e il fratello. "Sono profondamente scosso da quanto avvenuto - dice il sindaco di Montemurlo Simone Calamai - e mi fa ancor più male sapere che questa ragazza era diventata da poco madre di una bambina, un pensiero che mi lascia davvero sgomento. E' una tragedia che colpisce tutta la comunità montemurlese e mi stringo in segno di cordoglio, anche a nome di tutta l'amministrazione comunale, alla famiglia della giovane". Una strage silenziosa che, rispetto ai dati di un anno fa, lascia intravedere un trend in netto peggioramento: "Nel periodo tra gennaio e febbraio del 2020 e lo stesso lasso di tempo del 2021 c'è stato un aumento delle morti sul lavoro del 170%". Il Comune di Montemurlo non si fermerà nel chiedere verità e per spezzare questa terribile catena di morti bianche.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE