Un funzionario dell'EMA ammette il "legame" tra AstraZeneca ei casi di trombosi

Rufina Vignone
Aprile 7, 2021

L'assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, mette in guardia da possibili "truffe" i cittadini: "Chiunque abbia avuto un'offerta a prezzi modici per eseguire esami diagnostici preventivi prima del vaccino AstraZeneca o dopo la vaccinazione per "stare tranquilli" deve sapere che tali esami non servono a nulla e non hanno alcun valore scientifico" ha scritto ancora il virologo. Lo dice Marco Cavaleri, responsabile della strategia sui vaccini di Ema, intervistato da 'Il Messaggero', parlando degli approfondimenti in corso sui casi di trombosi registrati negli under 55, in maggioranza donne. "Le giovani donne, spesso protagoniste dei casi di trombosi, patiscono meno l'effetto del Covid, dovremo valutare dunque il rapporto rischi-benefici per loro".

Come ha affermato a SkyTg24 il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, "può darsi che l'Ema individui un sottogruppo di popolazione con un minimo comun denominatore che determina una possibilità di rischio trombotico".

"Finora, la maggior parte dei casi segnalati si è verificata in donne di età inferiore a 60 anni entro 2 settimane dalla vaccinazione".

"Lo specialista - sottolinea - mi ha rassicurata evidenziando che il vaccino risulta molto utile per le persone che soffrono di questa patologia e che non era necessario seguire alcuna profilassi".

Germania, Francia, Olanda, Svezia, Islanda, Finlandia e Canada hanno già deciso di limitare l'uso del vaccino alle persone anziane (in genere agli over 60). Ma potrebbero presto anche arrivare delle ulteriori limitazioni, perché oggi l'Ema si riunirà e si capirà se ci saranno dei cambiamenti. È il vaccino AstraZeneca, su cui prosegue la verifica di farmacosorveglianza dell'Ema, che sta aggiornando i suoi studi.

Intanto l'Università di Oxford ha annunciato di aver sospeso la sperimentazione del farmaco a vettore virale su bambini e adolescenti in attesa di un'analisi sui possibili legami tra il vaccino ed episodi di trombosi tra gli adulti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE