Palermo zona rossa, l'ipotesi. Musumeci: "Non escludo ordinanza"

Bruno Cirelli
Aprile 6, 2021

Ipotesi zona rossa per Palermo, con regole e divieti per arginare la diffusione del coronavirus. "I dati dell'andamento epidemiologico in città, al momento forniti dagli uffici tecnici, sono preoccupanti".

L'unico dato positivo e' rappresentato dal calo percentuale del numero delle vittime: nella settimana passata i morti sono stati 114, il 25,5% in meno rispetto ai 153 della settimana precedente. "Ho applicato la facoltà di deroga concessa dal dl Draghi in quanto risulta chiaro ed evidente l'alto numero di contagi in città, la variante inglese è all'80% e ci sono focolai all'interno delle scuole", dice.

I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 19.939 tamponi calcolati. Oggi si è registrato anche il ricovero di una paziente pugliese di 37 anni, affetta da una polmonite bilaterale, trasferita in aereo a Palermo per la saturazione di posti letto di terapia intensiva negli ospedali pugliesi. Ma è sopratutto la distribuzione territoriale a confermare la situazione critica in provincia di Palermo: oltre la metà dei nuovi casi (597) sono infatti concentrati in questa zona. Anche i dati relativi ai contagi nell'ultima settimana in Sicilia, elaborati dalla Protezione Civile, mostrano un ulteriore peggioramento della situazione. Ieri 20 mezzi di soccorso sono rimasti a lungo in attesa davanti al Covid Hospital di Partinico. L'incidenza settimanale dei nuovi contagi nel capoluogo ha raggiunto 230 casi ogni centomila abitanti, ormai vicina alla soglia di 250 che fa scattare automaticamente la zona rossa.

Sono 902 i ricoverati con sintomi, dei quali 152 in Terapia Intensiva.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE