Denise Pipitone, ecco i risultati dei test del DNA

Rufina Vignone
Aprile 5, 2021

I genitori della bambina rapita a Mazara del Vallo non hanno mai smesso di lottare e di cercare la propria figlia. Dalla Russia potrebbe arrivare una svolta in questa drammatica storia, si tratterebbe di un vero miracolo.

Si attende per martedì pomeriggio la notizia sull'esito del prelievo di sangue sulla ragazza russa Olesya Rostova.

E nel gruppo facebook ufficiale dedicato a Denise Pipitone, la mamma Piera Maggio e il papà Piero Pulizzi, sottolineando di non apprezzare la modalità scelta dalla televisione russa per comunicare l'esito del confronto del gruppo sanguigno, hanno promesso: "Andremo comunque avanti". "È un fatto curioso ma è solo un elemento suggestivo". La giovane russa ha un'età che coincide con quella di Denise e presenta in effetti una straordinaria somiglianza con la madre Piera Maggio, che da anni si batte per conoscere la verità sul destino della sua bambina. Sarà presente invece il legale della famiglia, anche se esclusivamente in collegamento esterno con la trasmissione televisiva, ovvero l'avvocato Giacomo Frazzitta: "Basterebbe uno scambio di informazioni sui gruppi sanguigni" sono state le sue dichiarazioni, tramite ciò si sarebbe immediatamente capito se potevano esserci speranze relativamente al fatto che le due ragazze potessero essere la stessa persona, solamente in caso di compatibilità si sarebbe dovuto poi procedere al test del dna. O, peggio ancora, sciacalli.

Nuovi aggiornamenti sul caso del possibile ritrovamento di Denise Pipitone. Il caso di Denise Pipitone è stato riaperto dopo che una giovane ragazza, Olesya Rostova ha lanciato un disperato appello alle tv locali. Ben 17 anni dopo, il caso che tenne (e tiene ancora oggi) l'Italia con il fiato sospeso, si riapre grazie ad una segnalazione di una telespettatrice russa residente in Italia. "Preferisco però andarci cauta", lo dice la conduttrice Federica Sciarelli in un'intervista a Libero. Pensi che persino la mia sarta mi ha cercato per dirmi: "è lei, sono sicura che è Denise!".

Determinante sarà la compatibilità del gruppo sanguigno di Olesya Rostova con quello di Denise.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE