Seconde case Pasqua, regole e divieti: dove si può andare

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 3, 2021

Supermercati chiusi nei giorni di Pasqua e Pasquetta in Piemonte?

Ordinanza della Regione che vieta anche l'asporto e consente solo la consegna a domicilio.

"La scelta - si legge in una nota della Regione - deriva dalla necessità di limitare comportamenti ed assembramenti che potrebbero accrescere il rischio di diffusione dell'epidemia da Covid-19, alla luce del numero di contagi ancora alti e della particolarità diffusività delle varianti al momento presenti". Le FAQ del Governo sulla zona rossa chiariscono comunque che "non è possibile spostarsi in numero superiore alle persone strettamente necessarie a fornire l'assistenza necessaria: di norma la necessità di prestare assistenza non può giustificare lo spostamento di più di un parente adulto, eventualmente accompagnato dai minori o disabili che abitualmente egli già assiste". Sarà vietato farlo presso l'esercizio commerciale.

Critica la reazione di Confocommercio che parla di "totale mancanza di rispetto per le imprese toscane". "L'ennesimo provvedimento restrittivo - spiegano dall'associazione - questa volta riguarda le attività commerciali che, con meno di 48 ore di preavviso, vengono a conoscenza di dover restare chiuse domenica 4 e lunedì 5 aprile". Supermercati e piccoli negozi di alimentari, macellerie, gastronomie e rosticcerie che erano nel pieno del lavoro, cosa devono fare se non vogliono perdere le prenotazioni ricevute? Quanto a bar e ristoranti è consentito solo asporto e domicilio: per i primi l'asporto sarà consentito fino alle 18, per i secondi fino alle 22; il servizio a domicilio è sempre permesso. È impensabile in pochissime ore mettere in piedi un servizio di consegne al domicilio per quei clienti che avevano già fissato il ritiro in negozio.

La ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha annunciato controlli "rigorosi", ma sempre nel segno dell'equilibrio, in modo da tenere conto della doppia esigenza di far rispettare le prescrizioni in vigore e considerare nel contempo la stanchezza degli italiani alle prese con un anno di divieti e chiusure.

Si può andare dai parenti a Pasqua e Pasquetta 2021? Chiusi centri commerciali e negozi salvo alimentari, farmacie, tabaccherie e edicole. Attenzione però, è stato chiarito che questa deroga non vale per i residenti nei comuni che sono stati dichiarati dalla Regione zona rossa (Priolo, in provincia di Siracusa). In considerazione delle numerose richieste pervenute da parte dei cittadini ed operatori commerciali, si riepilogano brevemente le regole che varranno per tutti i tre giorni di festività.

Rimangono aperti i mercati di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE