Strage in un supermercato del Colorado, 10 morti

Bruno Cirelli
Marzo 23, 2021

Dieci persone sono state assassinate in un supermercato di Boulder, città di oltre 100mila abitanti che si trova in Colorado, negli Stati Uniti. Il presunto killer è stato fermato ed è ora in custodia.

Il Colorado è anche tristemente noto per la strage di Columbine del 1999, che aveva causato 13 morti in un liceo e quella del cinema di Aurora, dove un killer travestito da Joker aveva ucciso 12 persone durante la prima del film di Batman "Il cavaliere oscuro". Alle 14.49 un tweet della autorità locali ha invitato tutti a tenersi alla larga dalla zona. In contemporanea un imponente spiegamento di forze dell'ordine è giunto nell'area, circondando l'edificio del supermercato. "Ti devi arrendere e uscire con le mani alzate", ha detto un agente al megafono rivolgendosi al killer all'interno del King Soopers. Un ragazzo si dichiara fortunato per essere sopravvissuto: "Ho rischiato di morire per una soda e un pacchetto di patatine".

Gli Stati Uniti sono sconvolti da una nuova sparatoria, andata in scena questa volta nella cittadina di Boulder, Colorado. Su richiesta del dipartimento di polizia di Boulder, scrive l'agenzia su twitter, il personale dell'Fbi di Denver sta partecipando all'indagine sulla sparatoria nel supermercato King Soopers di Table Mesa Drive a Boulder. Per l'America si tratta di uno un nuovo shock, della seconda sparatoria in una settimana dopo la strage nei centri massaggi di Atlanta. Alcuni testimoni hanno raccontato che l'uomo non ha proferito parola prima della sparatoria: è semplicemente entrato e ha aperto il fuoco con un fucile AR-15. "La comunità stia tranquilla: abbiamo arrestato il colpevole, non c'è più pericolo", ha rassicurato il capo polizia Maris Herold. Il killer ha freddato immediatamente il primo agente di polizia intercorso, identificato poi come come Eric Talley, 51 anni. Il presidente Joe Biden è stato costantemente aggiornato.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE