Meteo, 18 marzo con piogge e neve a quote collinari

Barsaba Taglieri
Marzo 18, 2021

Sabato, 20 marzo: Cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Il tempo peggiorerà in maniera più decisa al Centro-Sud e sulle due Isole maggiori, con piogge e con la neve che si spingerà fin verso i 5/600 metri di quota, mentre sul resto del Paese la situazione continuerà a rimanere abbastanza tranquilla. Il fronte associato porterà maltempo più accentuato tra il Centro Italia e la Sardegna, poi toccherà al Sud. Le temperature saranno comprese tra i 14 °C e i 16 °C. Entro domenica è atteso l'apice del freddo sul Centro-Nord Italia.

L'evoluzione meteo per l'inizio di settimana vedrà l'area depressionaria sfilare lentamente verso l'Alto Ionio e l'Egeo. Al sud: peggiora gradualmente su tutte le regioni.

Un deterioramento delle condizioni atmosferiche sarà determinano da una depressione mediterranea che si scaverà a ridosso della Sardegna, qua alimentata dall'aria fredda. Fiocchi di neve a bassa quota al nord tra giovedì e venerdì? Fenomeni nevosi interesseranno pure i rilievi appenninici centro-meridionali, a partire dai 600 metri su Marche, Abruzzo e sulle zone interne del Lazio. Ma vediamo nel dettaglio, dal Nord al Sud, il tempo che farà domani. Previste piogge, anche a carattere temporalesco, con possibili grandinate e nevicate anche a bassa quota. Andrà meglio al Nord, a parte qualche nevicata sul settore romagnolo e sull'ovest del Piemonte, principalmente a ridosso delle Alpi Marittime. Sono attesi contrasti tra l'aria fredda e le temperature ancora miti, che provocheranno lo sviluppo di insidiose celle temporalesche con il rischio, anche, di grandinante. Altrove le schiarite saranno prevalenti. Le temperature sono attese in ulteriore calo un po' su tutta l'Italia, più apprezzabile sul medio-alto Adriatico, al Nord e ancora più su Alpi. Nel fine settimana l'Italia sarà contesa fra il flusso freddo artico e un richiamo d'aria più mite afromediterranea, con probabile rialzo termico limitato all'estremo Sud Italia.

Prossimi giorni: neve fino a bassissime quoteUn vero e proprio colpo di scena meteorologico: è questo ciò che confermano gli ultimissimi aggiornamenti dei principali modelli internazionali con il ritorno della neve fino a quote bassissime (per la stagione), in particolare al Centro-Sud.

A Perugia si toccheranno minime di -2° e massime di 11°, mentre a L'Aquila le temperature non scenderanno sotto lo 0° di minima, risalendo fino a 9° di massima nelle ore più calde della giornata.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE