Scatta la Zona Rossa, tutti in Dad e scatta l’appello per internet

Paterniano Del Favero
Marzo 15, 2021

Di fatto, tuttavia, si stima che da oggi 15 marzo siano 6 milioni e 875 mila gli studenti che restano a casa, su un totale di 8 milioni e 506 mila, come riferisce il direttore Alessandro Giuliani nell'articolo che fa il punto sui numeri della scuola in presenza e di quella in DaD.

L'incremento, pari a 1,2 milioni di alunni, è concentrato soprattutto in tre Regioni: Lazio, Veneto e Piemonte.

Le regole di distanziamento e le precauzioni per limitare il diffondersi del contagio hanno comportato - sottolinea Uecoop - un ripensamento globale della scuola fra turni di ingresso, rimodulazione degli spazi e delle lezioni ma anche degli strumenti da utilizzare. Per questo - conclude Uecoop - è necessario aggiornare e potenziare al più presto la struttura digitale del Paese per garantire un migliore servizio a famiglie e imprese. Al centro ci si attesta sulla media nazionale di 8 su 10.

In ‘rivolta contro la decisione del governo molti comitati di genitori e rappresentazioni studentesche, che si sono già rivolti con manifestazioni e sit- in davanti a Palazzo Chigi o di fronte al plesso scolastico chiedendo maggiori sovvenzioni parentali e il rientro a scuola.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE