Meteo, martedì 16 marzo fronte freddo in arrivo

Paterniano Del Favero
Marzo 15, 2021

Ecco le temperature previste a 1500m nella notte su venerdì, il verde più scuro indica temperature sino a -4°C, più chiaro comprese tra 0 e -2°C. In particolare il portale ilmeteo.it secondo cui "la prossima settimana sarà contrassegnata da un brusco ritorno dell'inverno".

Entrando più nel dettaglio, in queste ore mattutine una bassa pressione a carattere più freddo è in azione sulle regioni dell'ex Jugoslavia, convogliando impulsi instabili soprattutto verso la Puglia centro-settentrionale, Foggiano, localmente verso il Nord della Lucania, dove sono presenti piogge, rovesci diffusi e anche locali nevicate fino intorno ai 600 m. Più interessata dal fenomeno nevoso la Daunia pugliese, quindi i monti interni del foggiano, fin verso i 600/800 m, dove vocalmente si sono accumulati anche alcuni centimetri, come testimonia lo scatto di poco a Faeto, in provincia di Foggia.

Per la primavera, dunque, c'è ancora da aspettare. Un venerdì caratterizzato anche da piogge sparse su resto del Nord, regioni tirreniche e Sardegna, ma sempre con un po' di spazio per la neve, che imbiancherà le zone alpine e l'Appennino Emiliano fino a bassa quota.

Il vento risulterà ancora una volta il protagonista, soffiando in maniera sostenuta da ovest-sudovest nelle aree montuose, ma, la progressiva rotazione settentrionale, farà sentire i suoi effetti anche sulle pianure circostanti. Il tempo andrà peggiorando al Sud e sulle due Isole maggiori con piogge e locali temporali, mentre sul resto del Paese la situazione continuerà a rimanere abbastanza tranquilla. Nelle altre zone possibili gelate. Ci attendiamo infatti l'arrivo di correnti fredde in discesa dal Polo Nord le quali, dopo aver attraversato l'Europa, si tufferanno nel bacino del Mediterraneo, favorendo la formazione di un profondo vortice ciclonico sul mar Tirreno. Secondo il portale, inoltre, il colpo di coda dell'inverno potrebbe lentamente attenuarsi nella parte conclusiva della settimana e da quella successiva le condizioni meteo complessive dovrebbero migliorare notevolmente.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE