Covid, Fontana: "Lombardia verso zona rossa, lo dicono dati"

Paterniano Del Favero
Marzo 12, 2021

A confermarlo è stato il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi. "Mi auguro che sia l'ultimo sacrificio chiesto ai nostri cittadini e che arrivino i vaccini necessari per iniziare la vaccinazione di massa, in modo che non ci siano più limitazioni alla nostra vita", ha concluso. Il ministro della Salute Roberto Speranza - visto l'aumento dei contagi, dei ricoveri e la velocità con la quale stanno circolando le varianti Covid - ha infatti comunicato che nei giorni del 3, 4 e 5 aprile il Governo disporrà una zona rossa nazionale, le cui regole varrà per tutto il territorio tranne per le Regioni in zona bianca. Questo virus ha purtroppo due caratteristiche: è più veloce e attacca i giovanissimi.

Resta in vigore il divieto di circolazione durante il coprifuoco, dalle 22 alle 5 del mattino successivo. Tradotto, anche per uscire di casa servirà l'autocertificazione. Lo spostamento sarà consentito in tutta la Regione: si potrà quindi andare a trovare i parenti che risiedono anche in un Comune diverso da quello di residenza.

Sono vietati anche gli spostamenti verso le seconde case, se non per comprovate esigenze legate a gravi situazioni di necessità o urgenza.

Lombardia zona rossa ufficiale
Somministrazione vaccino

Chiusi anche gli asili nido. Rimangono aperti quindi farmacie, parafarmacie, edicole e tabaccai.

Da lunedì, dunque, non solo scuole, bar e ristoranti chiusi, ma anche i negozi ad eccezione di quelli che vendono prodotto di prima necessità. Si potrà fare attività motoria e sportiva all'aperto, ma nelle vicinanze della propria abitazione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE