Lombardia verso la zona arancione

Bruno Cirelli
Febbraio 26, 2021

Sono 6 le regioni interessate dal cambio colore da lunedì 1 marzo in base all'ultimo monitoraggio della Cabina di regia: tre diventano arancioni, due passerebbero alla zona rossa, una viene promossa in fascia gialla.

Si conferma per la quarta settimana consecutiva un peggioramento nel livello generale del rischio.

Nel primo caso, era stato direttamente il presidente della piccola regione del Centro Sud, Donato Toma, a indicare la possibilità che l'intero territorio diventasse zona rossa e aveva spiegato di aver fatto a tal proposito esplicita richiesta al ministro della Salute, Roberto Speranza. Inoltre in molte zone erano state già applicate, a livello locale, restrizioni maggiori, con il ricorso alla zona rossa in molte province e l'introduzione anche di quella che è stata definita la zona arancione rafforzata in alcuni comuni della Lombardia e dell'Emilia-Romagna.

La Basilicata passa in zona rossa. Da qui la richiesta dell'intervento dell'Esercito, di più posti letto e di interventi mirati da parte delle autorità nazionali. Dalla prossima settimana, quindi, solo 10 regioni su 21 restano gialle, con mezza Italia che sarà colorata di arancione. Per quanto riguarda invece gli ingressi in zona arancione, oltre alle Marche, sono quasi certe Piemonte e Lombardia, mentre Puglia e Lazio sono in bilico, ma dovrebbero riuscire a restare in zona gialla.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE