Governo Draghi: ecco la lista dei sottosegretari, esclusi i parlamentari salernitani

Bruno Cirelli
Febbraio 26, 2021

Da capo della Polizia lavora con diversi ministri dell'Interno, anche con Matteo Salvini, con il qualche non sono mancate le polemiche dopo che però il leader leghista aveva lasciato il Viminale. Nel Consiglio dei Ministri di oggi, convocato alle 17 ma slittato di un'ora, all'ordine del giorno è stato fissato il completamento della squadra di governo, per permettere all'esecutivo di entrare nel pieno delle sue funzioni.

Due anni dopo passa alla Digos di Imperia e da lì inizia un percorso che lo porterà a coordinare le indagini che hanno consentito di fare luce sulle stragi mafiose della primavera-estate del 1993, fino ad arrivare all'arresto dei brigatisti responsabili degli omicidi di Massimo D'Antona, Marco Biagi e del sovrintendente della polizia Emanuele Petri, nel 2003. Anche lo sport resta uno dei nodi da sciogliere: la delega, viene spiegato, sara' assegnata successivamente.

L'altra novità - e discontinuità con i governi guidati da Giuseppe Conte - è che la delega ai Servizi Segreti verrà affidata e non tenuta in capo al presidente del Consiglio come invece fatto dall'avvocato del popolo: il destinatario dovrebbe essere il capo della Polizia Franco Gabrielli, secondo quanto si apprende da fonti di maggioranza, a Consiglio dei ministri ancora in corso. Nel gioco dei pesi fra i partiti, il conto vede 11 sottosegretari per il M5s, 9 per la Lega, 6 per FI e Pd, 2 per Italia Viva, uno di Leu, uno del centro democratico, e uno di piu' Europa. Infrastrutture e trasporti: Teresa Bellanova - viceministro; Alessandro Morelli - viceministro; Giancarlo Cancelleri sottosegretario.

Ecco l'anticipazione sulla lista dei sottosegretari, fra nomi conosciuti e nuovi ingressi. Esteri e cooperazione internazionale: Marina Sereni, viceministro; Manlio Di Stefano e Benedetto Della Vedova sottosegretari.

Interno: Nicola Molteni, Ivan Scalfarotto, Carlo Sibilia.

Sottosegretari all'Economia: Claudio Durigon, Maria Cecilia Guerra e Alessandra Sartore. Alla Giustizia vanno Anna Macina e Francesco Paolo Sisto. Istruzione: Barbara Floridia e Rossano Sasso.

Lavoro e politiche sociali Rossella Accoto e Tiziana Nisini. Transizione ecologica: Ilaria Fontana, Vania Gava. Politiche agricole alimentari e forestali: Francesco Battistoni e Gian Marco Centinaio.

Salute: Pierpaolo Sileri e Andrea Costa sottosegretari.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE