Congo, l'arrivo delle salme di Attanasio e Iacovacci

Geronimo Vena
Febbraio 26, 2021

Si cerca di fare luce sull'uccisione di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci e del loro autista Mustapha Milambo.

Le due salme, arrivate a Ciampino avvolte nel tricolore italiano, sono state accolte dalle forze dell'ordine, dal Premier Mario Draghi, da ministro degli Esteri Luigi Di Maio, il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini e dai comandanti dell'Arma dei carabinieri e delle altre forze armate.

Sull'aereo viaggiavano anche la moglie e le tre figlie dell'ambasciatore, che con lui vivevano a Kinshasa, e alcuni dei congiunti del carabiniere, che erano partiti appositamente da Sonnino (Latina) per assolvere a questo compito doloroso.

"L'Italia piange due servitori dello Stato". I funerali di Luca Attanasio, secondo quanto spiega il sindaco di Limbiate - paese di cui l'ambasciatore era originario - Antonio Domenico Romeo, si celebreranno giovedì mattina alle 9.45 a Roma, nella Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri. "Il nostro Paese non vi dimenticherà mai", ha scritto poi in un post pubblicato sul suo profilo Facebook il ministro degli Esteri.

Mercoledì dovrebbero essere svolte le autopsie sui corpi dei nostri connazionali.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE