Vaccini: taglio Astrazeneca circa 15% su dosi in consegna - Ultima Ora

Bruno Cirelli
Febbraio 20, 2021

Ancora un taglio nelle consegne dei vaccini Astrazeneca. Il taglio dei vaccini, comunicato in queste ore alle Regioni, potrebbe essere oggetto anche della Conferenza delle Regioni prevista oggi. Lo ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana. "Come Regione Toscana, più che andare a cercare a chissà quale mercato i vaccini, perché su quel versante noi ci manteniamo in armonia con lo Stato, ci vogliamo concentrare sul supportare chi si cimenta nella ricerca per la produzione di vaccini, perché i vaccini sono il vero strumento per contrastare la pandemia e per farci ritornare tutti alla normalità". In Emilia Romagna, fanno sapere dalla Regione, "ne dovevano arrivare diverse decine di migliaia, ma c'è una decurtazione di 4-5 mila dosi". Non è come le altre volte ma comunque non c'è un segno più.

Lo ha detto l'assessore regionale alle Politiche Sanitarie, Raffaele Donini, all'ospedale Maggiore di Bologna in occasione della Giornata nazionale degli operatori sanitari.

"Anche il Friuli Venezia Giulia sarà interessato dalla riduzione della consegna delle dosi di vaccino AstraZeneca che si sta verificando a livello nazionale". "Gli appuntamenti già fissati per i prossimi giorni - spiega - verranno quindi rispettati; al momento la nostra Regione dispone infatti di una quantità di vaccini sufficiente al proseguimento delle azioni avviate in base alle indicazioni del Ministero della Salute". "Moderna e Pfizer sembra che consegneranno regolarmente", ha concluso il direttore dell'Ausl.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE