Treviso, padre uccide figlio di 2 anni e si suicida

Paterniano Del Favero
Febbraio 20, 2021

Un padre, Egidio Battaglia, operaio di 43 anni alla ditta Pavan di Galliera, ha ucciso il proprio figlio, Massimiliano di due anni, e si è poi suicidato.

Oggi, sabato 20 febbraio, una sanguinosa tragedia ha interessato il trevigiano. A trovare i loro corpi senza vita è stato il nonno, che, come riporta il quotidiano La Tribuna di Treviso, era invitato a pranzo. Così ha deciso di chiamare le forze dell'ordine. Al momento la pista seguita dagli inquirenti che indagano è quella dell'omicidio-suicidio.

L'uomo ha lasciato una lettera, di un paio di pagine, in cui spiega i motivi del gesto che, secondo quanto si e' appreso, sarebbero da ricondurre allo stato di salute del figlio. La madre, una fisioterapista di origini romene all'ospedale di Castelfranco, al momento della tragedia non era in casa. Sul posto è arrivata anche la pm Mara De Donà.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE