Campania zona arancione: scatta nuova chiusura per bar e ristoranti

Rufina Vignone
Febbraio 20, 2021

La Campania è tornata in zona arancione. La decisone sarà presa dal ministro Speranza nelle prossime ore alla luce delle ultime valutazioni della cabina di regia e del Comitato tecnico scientifico. Il governatore si è mostrato preoccupato per la situazione che si registra in Campania dove c'è un continuo incremento dei contagi.

La scelta di aprire di volta in volta una regione, avere un rilassamento di un mese e poi ritornare in zona arancione o rossa, finisce per aggravare i problemi anziché attenuarli.

Con il nuovo stop ristoranti e bar dovrebbero chiudere da domenica, mentre ritorna il divieto di spostamento tra comuni se non per motivi di salute e lavoro. Raccomandazione di evitare spostamenti non necessari nel corso della giornata all'interno del proprio Comune.

- Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. Attenzione però: ai bar è consentito l'asporto fino alle ore 18. La consegna a domicilio è consentita in tutti gli orari. Centri commerciali chiusi nei giorni festivi e pre-festivi, eccezion fatta per farmacie, parafarmacie, punti vendita di beni alimentari, tabacchi e edicole all'interno dei medesimi.

Dad per le scuole superiori, tranne che per studenti con disabilità e se vengono utilizzati laboratori. Chiuse le università, salvo alcune attività per le matricole e per i laboratori. Sospese sale giochi, sale scommesse, slot machine, bingo.

Chiusi anche piscine, palestre, impianti sportivi al chiuso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE