AMMARTAGGIO: Perseverance atterra su Marte, segui la diretta - MAM-e

Paterniano Del Favero
Febbraio 19, 2021

Sette minuti di terrore, dicevamo, perché la capsula che contiene il rover e gli stumenti precipiterà verso Marte a 1.600 chilometri all'ora e dovrà resistere a 1.300 gradi, per planare delicatamente nel luogo calcolato, senza possibilità di correzioni tempestive dal centro di controllo, visto che i segnali radio inviati da Marte arrivano sulla Terra 11 minuti più tardi: un black-out di feedback che lascia il rover al suo destino. Ora cercherà la vita in uno dei luoghi più suggestivi del pianeta rosso, il cratere Jazero, il bacino di un antichissimo lago che potrebbe conservare tracce di vita passata. I controllori del volor "hanno confermato che il rover Perseverance della Nasa, con l'elicottero Ingenuity Mars attaccato alla pancia, è atterrato in sicurezza su Marte" e gli ingegneri hanno iniziato ad analizzare i dati.

Ci siamo. La missione della NASA Mars 2020 Perseverance è finalmete arrivata al punto di svolta: oggi, 18 febbraio 2021, intorno alle 21:55 ora italiana, l'esploratore tenterà il nono sbarco di un oggetto terrestre su Marte. La missione di Perseverance consiste proprio nell'esplorare la zona, raccogliere campioni del suolo marziano e scavare nel sottosuolo alla ricerca di acqua e forme di vita microscopica fossilizzata. A questo progetto, che prende il nome di Mars Sample Return e che si svilupperà fino al 2030, collabora anche l'Agenzia spaziale europea (ESA).

Perseverance e Ingenuity il lungo viaggio verso il pianeta rosso
Ansa 1 di 5

Altri campioni di roccia e polvere verranno invece stoccati e lasciati sulla superficie dalla sonda in attesa di future missioni che andranno a raccoglierli per portarli sulla Terra, dove potranno essere analizzati con precisione. La discesa attraverso l'atmosfera su Marte e poi l'arrivo al suolo è infatti una manovra ancora molto difficile e rischiosa, tanto che si calcola che il 40% dei tentativi fatti finora abbia avuto successo.

A 20 secondi dall'apertura del paracadute lo scudo termico si separerà dal rover e quest'ultimo attiverà radar e telecamere per rilevare le caratteristiche del suolo. Un applauso dalla 'cabina di regia' della Nasa sancisce l'avvenuto touchdown del rover su Marte che ha mandato la prima immagine del cratere del pianeta rosso. "Per esempio, un esperimento prevede la produzione di ossigeno sulla superficie marziana, essenziale per gli uomini che arriveranno sul pianeta e per preparare propellenti in loco" e il piccolo drone-elicottero Ingenuity "affronterà il primo test di volo di un veicolo simile: una bella sfida tecnologica, considerando quanto sia rarefatta l'atmosfera di Marte". Perseverance è stato adagiato al suolo a una velocità di 2,5 chilometri orari.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE