Covid Italia 17 febbraio: 12.074 nuovi casi e 369 morti

Paterniano Del Favero
Febbraio 18, 2021

Il tasso di positività è del 7,4%, in costante aumento rispetto alle giornate precedenti. Analizzati 4.473 tamponi e 3.631 test antigenici.

La situazione epidemiologica dell'Italia si conferma piuttosto stabile, anche se l'allarme si è alzato in vista delle prossime settimane, in cui le varianti del Covid - e in particolare quella inglese - potrebbero propiziare una nuova ondata di contagio.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 14.962 tamponi molecolari, per un totale di 3.221.988. Sono 64 più di ieri. Dei nuovi positivi, circa un terzo, 564, sono asintomatici individuati con contact tracing e screening.

Alle 16 di oggi, mercoledì 17 febbraio, sono stati consegnati 126.890 vaccini, dei quali ne sono state somministrate 95.350.

Aumentano ancora i ricoverati Covid in Umbria nell'ultimo giorno. Queste fasce rosse sono state definite perché oltre ad esserci l'evidenza di alcuni focolai, si è evidenziato che derivavano da varianti del virus, per lo più inglesi. I deceduti sono 3.544 e cioè uno più di ieri. Il tocco su una superficie poco tempo prima contaminata, e che quindi con il Coronavirus che non sia inerte, e successivamente il passaggio con le mani su occhi o viso è un modo per potersi contagiare ma, secondo gli esperti, si tratta di un'eventualità piuttosto rara. Ad oggi sono 5.708 i vaccinati ogni 100mila abitanti, contro una media nazionale che si ferma a 5.183. I soggetti in sorveglianza attiva sono in tutto 1.023. Il numero totale delle persone nei reparti ordinari invece scente a 18.274 - ieri erano 18.463, mentre si trovano in isolamento domiciliare 368.547 persone.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE