Nevicate, gelate e vento forte: prosegue l'allerta meteo nell'area flegrea

Barsaba Taglieri
Febbraio 14, 2021

Maltempo nel resto dell'Italia, con intense nevicate nell'interno del Centro-Sud e fin sulle coste di Marche, Abruzzo, Molise e nord Puglia; possibili bufere di neve nelle aree più esposte ai forti venti nord-orientali. Il meteo attuale sembra far stare quindi sereni ma andranno evidentemente monitorati eventuali peggioramenti del caso. Piogge invece sono in atto nel sud della Calabria e sui comparti orientali della Sicilia. La sua traiettoria risulterà però piuttosto 'meridionalizzata', a causa della presenza di un anticiclone tra Scandinavia ed Europa centrale che tenderà a schiacciarla sul Mediterraneo, costringendola a puntare verso il Centro-Sud Italia.

Ma andiamo con ordine e vediamo più nel dettaglio come evolverà il quadro meteorologico nelle prossime ore. Ad imbiancarsi saranno nuovamente le pianure e le coste abruzzesi, molisane fino al nord della Puglia.

E' quanto prevede il Centro funzionale regionale (Cfr) nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità. La quota neve inizialmente a quote collinari nelle zone interne e appenniniche (200-400 metri), dalla sera e fino alla prima parte di domani la quota neve sarà in abbassamento fino a quote pianeggianti (0-200 metri) su tutte le zone interne.

Così in Valbrevenna, nell'entroterra di Genova, specialmente sui versanti esposti a nord, alberi e prati si sono imbiancati e il freddo di queste ore ha consentito che, nonostante il sole, lo restassero per un bel po'. Qualche nevicata ancora su Alpi occidentali e Piemonte, fino in pianura, alcuni fiocchi entro sera anche sull'Emilia, misti a pioggia sul Riminese.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE