Governo: voto Rousseau, dal 94% sul Conte 1 al 59% su Draghi

Barsaba Taglieri
Febbraio 13, 2021

Increduli, delusi, molto arrabbiati. Contro quanti hanno caldeggiato il sostegno al nuovo esecutivo, certo, ma anche per aver permesso così il ritorno della Lega e, soprattutto, di Forza Italia. Una scelta "inconcepibile", una "delusione", "un orrore", dicono, mentre accusano: "Ci avete svenduti". E quindi: "Non posso sostenere un governo in cui ci sono quelli di Forza Italia". "Saremmo stati credibili e coerenti alle nostre idee".

Il sì al governo Draghi sulla piattaforma Rousseau vince ma non straripa. Non posso far altro che farmi da parte. Il ministero dell'ambiente non sarà fuso con il ministero dello sviluppo economico.

Alla domanda su come abbia votato ieri sul governo Draghi, il presidente di Rousseau, risponde: "Credo il mio ruolo sia quello di permettere agli altri di esprimere il proprio voto e non di utilizzare il mio ruolo per promuovere una posizione piuttosto che un'altra". Un uomo che ha preso delle decisioni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE