Rihanna appoggia le proteste dei contadini indiani e fa infuriare il governo

Bruno Cirelli
Febbraio 4, 2021

250 account Twitter legati ai moti di protesta degli agricoltori indiani sono stati bloccati - per almeno 12 ore dal social network - dopo una richiesta arrivata direttamente dal Governo.

Da mesi gli agricoltori del Paese si sono riuniti in diverse città per protestare contro le riforme volute dal presidente Modi. Il loro malcontento nasce da una riforma che l'esecutivo si accinge a varare e che riguarda la liberalizzazione del mercato agricolo. Lo riporta la Bbc. Da giorni infatti, in India è scoppiata una protesta che sta coinvolgendo migliaia di contadini.

Definita dal governo una misura per "mantenere la sicurezza pubblica", i contadini non hanno tardato a definirla "la morte della democrazia".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE