Tacchetti in faccia ed espulsione: l'entrata killer sul portiere

Rufina Vignone
Febbraio 3, 2021

Un fallo bruttissimo, ma non volontario perché il brasiliano stava guardando il pallone e non si è accorto dell'uscita del portiere sul calcio di punizione che aveva poi portato al gol di testa di Ygor. A far discutere gli appassionati è stato il terribile intervento di una vecchia conoscenza del campionato italiano.

Brutto episodio che ha coinvolto Leandro Castan. A dieci minuti dal triplice fischio della gara, l'ex difensore della Roma Leandro Castan, si è involontariamente reso protagonista di un episodio incredibile le cui immagini hanno già fatto il giro del mondo.

Cinque punti di sutura in volto e tanta, tantissima paura per un colpo che avrebbe potuto causare danni ben più gravi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE