Inter, interrotte le trattative con BC Partners: si cercano altri fondi

Rufina Vignone
Febbraio 3, 2021

Nonostante la brusca e netta frenata registrata nei giorni scorsi. Le cifre messe sul piatto da BC Partners non sono state considerate all'altezza, con l'Inter che ora prosegue nei contatti con altri importanti fondi internazionali. L'Inter potrebbe passare di mano.

La fumata nera è stata legata alla differenza tra domanda e potenziale offerta, sulle azioni e il valore complessivo del club che non è quotato in Borsa. Recentemente il gruppo cinese avrebbe detto no ad una proposta da 880 milioni di euro, una cifra comunque più vicina alla valutazione che gli Zhang danno al club (circa 950 milioni, debiti compresi) rispetto ai 750-800 inizialmente ipotizzati. Il progetto del club nerazzurro, tra stadio da costruire e la valorizzazione del prodotto calcio come deciso dalla Lega di Serie A, che affiderà a dei fondi la vendita dei diritti televisivi, sta attraendo molte più persone di quanto si credeva. Se qualcuno si facesse avanti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE