Evan Rachel Wood: "Marilyn Manson ha abusato di me per anni"

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 1, 2021

"Il nome è Brian Warner". Ha iniziato ad adescarmi quando ero un'adolescente e ha orribilmente abusato di me per anni.

La Wood posta poi nelle storie di Instagram tutta una serie di testimonianze di ex collaboratrici o fidanzate di Warner che raccontano di esperienze atroci, di violenze psicologiche e fisiche subite e molto altro. Mi ha fatto il lavaggio del cervello, mi ha manipolata per sottomettermi a lui. Non voglio più vivere con la paura dei ricatti o di una rappresaglia.

L'attrice ha usato il suo account Instagram per parlare delle molestie e gli abusi subiti dal suo ex fidanzato, il cantante Marilyn Manson. Dice che vuole "smascherare quest'uomo pericoloso e far venire a galla le molte industrie che lo hanno permesso" prima che "rovini la vita di qualcun altro". Nel 2019 aveva sponsorizzato una legge dello stato di California, il Phoenix Act, che proroga da tre a cinque anni i termini della prescrizione per i reati di violenza domestica.

Evan Rachel Wood

Nel 2016 la Wood, tenendo nascosto il nome del suo aguzzino, in un articolo di Rolling Stone ha affermato di essere sopravvissuta a stupro e violenza domestica in un articolo e di aver concentrato il suo attivismo su questi temi.

"Ho raccolto il coraggio di andarmene diverse volte, ma lui chiamava casa mia incessantemente e minacciava di uccidersi", raccontò Wood all'epoca. Una volta che tornai per disinnescare la situazione, mi ordinò di inginocchiarmi in un angolo della stanza. Era il suo modo di assoggettarmi. "Mi sentivo come se avessi lasciato il mio corpo e una parte di me fosse morta quel giorno". All'epoca della deposizione, sui media era circolato il nome di Manson come possibile molestatore e un giornalista aveva ripescato una vecchia intervista alla rivista "Spin" in cui il cantante aveva rivelato "fantasie quotidiane di spaccare il cranio di Wood a colpi di mazza". Lo scorso autunno Manson aveva bruscamente interrotto un faccia a faccia con la rivista musicale britannica "Metal Hammer" quando l'intervistatore aveva fatto il nome dell'attrice.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE