TikTok, shock a Siracusa: denunciata influencer, le sue challenge istigavano al suicidio

Geronimo Vena
Gennaio 31, 2021

TikTok nuovamente al centro della bufera dopo i recenti fatti di cronaca che hanno portato alla morte di due bambini di 9 e 10 anni a Bari e Palermo.

Siracusa - Denunciata per istigazione al suicidio un'influencer di TikTok.

Attraverso una complessa attività di monitoraggio di internet, gli investigatori hanno individuato su "Tik Tok" un link riconducibile al profilo della 48enne in cui veniva proposto un video che ritraeva una "sfida" tra la donna e un uomo: entrambi si avvolgevano totalmente il volto, compresi narici e bocca, con il nastro adesivo trasparente, in modo da non poter respirare. E' considerata una influencer di Tik Tok.

Il video incriminato, così come gli altri presenti nel feed della donna, era visibile senza alcuna restrizione: memori dei tragici avvenimenti della settimana scorsa, gli utenti l'hanno segnalato alla Polizia Postale e fatto rimuovere dalla piattaforma social. La visione dei video e la loro condivisione sono stati considerati estremamente pericolosi per gli utenti, soprattutto i minorenni che potrebbero essere tentati dal raccogliere la sfida per emulare l'influencer, inconsapevoli dei drammatici rischi che corrono in un comportamento del genere. Per questi motivi i pm titolari delle indagini hanno deciso di emettere a carico della donna un provvedimento urgente di perquisizione, anche informatica, e sequestro degli account social.

L'indagine è stata curata dalla Procura di Firenze.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE