Ok dall'Ema al vaccino AstraZeneca

Paterniano Del Favero
Gennaio 31, 2021

"Una notizia che fuga anche i dubbi che erano sorti su possibili limitazioni sulle fasce di età, che invece non ci sono, essendo il vaccino autorizzato per tutti sopra i 18 anni", afferma all'Adnkronos Salute l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco.

"Dobbiamo stare molto attenti a quello che ci dira' Aifa - ha sottolineato il ministro - anche in altri paesi europei le agenzie nazionali danno dato indicazioni abbastanza stringenti, come la Germania che ha autorizzato l'utilizzo del vaccino fino a 65 anni". Ma al di la' di questo, il frutto del lavoro messo a punto nei laboratori dello Jenner Institute dell'Universita' di Oxford, in collaborazione con l'Oxford Vaccine Group, e con il rilevante contributo tutto italiano della Irbm di Pomezia, e' una delle speranze piu' concrete per debellare il coronavirus. È una notizia incoraggiante. I primi dati su efficacia e sicurezza sono stati pubblicati all'inizio di dicembre 2020 su The Lancet.

Il 12 gennaio 2021, l'EMA ha ricevuto la domanda di autorizzazione condizionata all'immissione in commercio. Pfizer e Moderna hanno dati più solidi, con efficacia vaccinale superiore al 90%. AstraZeneca secondo Ema arriva al 59,5%, comunque un dato buono rispetto ad altri vaccini come quello per l'influenza. Una volta venuto a contatto col vaccino e con la proteina, il sistema immunitario reagisce producendo la reazione anticorpale che proteggerà dal Covid. La tecnologia è la stessa alla base del primo vaccino approvato per Ebola alla fine del 2019, l'unico basato su un vettore virale ad oggi disponibile. "Si attendono maggiori informazioni dagli studi in corso che includono una percentuale maggiore di partecipanti anziani". Il vaccino, ha assicurato Soriot, mantiene la sua efficacia anche somministrando prima e seconda dose a distanza di 3 mesi, via seguita dal Regno Unito. Le ragioni di questa differenza sono sconosciute: i ricercatori stanno effettuando ulteriori approfondimenti per determinare il meccanismo sottostante l'aumentata efficacia del regime a basso dosaggio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE