Covid: in Abruzzo 9 morti e 385 nuovi casi, è record tamponi

Barsaba Taglieri
Gennaio 31, 2021

Come ha spiegato lo stesso Riccardi, si è trattato di un lavoro, quello svolto assieme ai rappresentanti di categoria, che ha richiesto dei particolari approfondimenti legati agli aspetti relativi alla sicurezza e alla contemporanea ricerca di condizioni tali di rendere il servizio erogabile da un significativo numero di farmacie del territorio regionale, "auspicando che rispondano all'appello in special modo quelle delle aree più decentrate". Con la nuova versione aggiornata è possibile sapere anche quante sono le seconde dosi somministrate e, quindi, il numero totale delle persone vaccinate. Complessivamente, tra i nuovi positivi 392 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 629 sono stati individuati all'interno di focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 43,2 anni.

Sui 517 asintomatici, 374 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, 58 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 9 con gli screening sierologici, 8 tramite i test pre-ricovero. Per 99 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica. Poi Cesena (60), Parma (60) e Forlì (57). "L'unica cosa che abbiamo fatto" come Commissione Europea "è raccomandare alcuni test esistenti e chiedere un certo livello di coordinamento" ha detto il portavoce capo della Commissione Europea Eric Mamer rispondendo, durante il briefing con la stampa a Bruxelles, alla domanda se la Commissione intenda raccomandare l'utilizzo di tamponi Covid per via rettale, che sono utilizzati in alcune città cinesi e che avrebbero un minor margine di errore rispetto ai test effettuati per via orale o nasale. Nove i decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 1.462. Nessun decesso nelle province di Bologna, Cesena, Forlì, Imola e Rimini. Aumentano le terapie intensive. In crescita le terapie intensive, che passano dalle 40 di ieri alle 43 di oggi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE