Choc in Louisiana, 15enne uccisa a coltellate in diretta social

Bruno Cirelli
Gennaio 27, 2021

Orrore in Louisiana, dove una ragazzina di 15 anni è stata uccisa a coltellate all'interno di un negozio Walmart in Louisiana, il tutto in diretta sui social media.

Proprio il fatto di aver deciso di mandare tutto in diretta è quello che la polizia, incredula, non riesce a spiegarsi: "Tutto il caso si è svolto in diretta davanti a noi attraverso Facebook e Instagram - ha spiegato lo sceriffo Mancuso -". Le responsabili del brutale assassinio sono quattro ragazze di età compresa tra i 12 e i 14 anni, arrestate dalla polizia.

La vittima dopo l'accoltellamento è stata portata in un ospedale a Lake Charles, ma i tentativi dei medici di salvarle la vita sono risultati inutili. L'omicidio, documentato in streaming, è stato perpetrato in un supermercato della Louisiana. Secondo quanto hanno riferito le autorità locali, l'intero omicidio è stato postato sui social.

Non è chiaro ancora il movente, ma secondo le forze dell'ordine tutto potrebbe essere nato da uno scontro in un cinema.

"Questo è il terzo omicidio in sei mesi che ha coinvolto minorenni di età compresa tra gli 11 e i 16 anni - ha continuato lo sceriffo - I responsabili provengono da ambienti diversi, e appartengono a differenti etnie. Abbiamo un problema nella nostra comunità che dovremo affrontare, ed è l'accesso alle armi per i bambini".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE