Usa: 15enne uccisa a coltellate in diretta su social media

Bruno Cirelli
Gennaio 26, 2021

Stati Uniti sotto choc per l'efferato omicidio avvenuto in un supermercato Waltmart di Calcasieu, in Lousiana, all'interno del quale una ragazzina di 15 anni è stata uccisa a coltellate, il tutto in diretta sui social media.

A compiere il delitto sono state delle ragazze minorenni, quattro in totale. Molte delle prove sono state raccolte proprio nel video postato sui social dalle stesse responsabili dell'omicidio. Le autorità hanno arrestato quattro teenager di età compresa tra i 12 e i 14 anni. La polizia ha spiegato che le giovani hanno usato un coltello rubato nel grande magazzino Walmart.

Gli investigatori stanno ora cercando di capire il movente, ancora poco chiaro. Resta il fatto che l'omicidio, oltre ad essere stato di una violenza brutale, è stato anche premeditato e pubblicato sui social. Aggiungendo: "Abbiamo filmati di tutto ciò che è accaduto ed è molto inquietante".

Proprio il fatto di aver deciso di mandare tutto in diretta è quello che la polizia, incredula, non riesce a spiegarsi: "Tutto il caso si è svolto in diretta davanti a noi attraverso Facebook e Instagram - ha spiegato lo sceriffo Mancuso -". Il problema sarà sicuramente uno di quelli da affrontare al più presto dal neo-nato governo Biden.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE