Tennis: Murray niente Melbourne per Covid, 'sono devastato'

Rufina Vignone
Gennaio 26, 2021

A pochi giorni dall'avvio dell'Australian Open 2021, continuano ad emergere novità riguardo la situazione relativa ai tornei in Australia. Fermato dal Coronavirus prima della partenza verso l'Australia in vista del primo Slam stagionale, il tennista scozzese non ha ottenuto alcuna deroga per partite ugualmente e osservare la quarantena nel Paese: troppo rischioso, visto il suo stato di salute. È la sua seconda rinuncia dell'anno dopo quella all'ATP 250 di Delray Beachquando annullò il viaggio negli Stati Uniti per non rischiare di contrarre il Covid.

Proprio a Melbourne, Murray annunciò il ritiro due anni fa, a causa di un insopportabile dolore all'anca.

Per la mancata partecipazione agli Aus Open Murray si è detto "devastato". Ma poi si è fatto operato e ha ripreso a giocare, rinviando l'addio alla racchetta.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE