Khamenei minaccia Trump, Twitter sospende uno dei suoi account

Bruno Cirelli
Gennaio 24, 2021

O la versione in inglese con lo stesso fotomontaggio di Donald Trump. Anche in questo caso vale la regola "due pesi, due misure".

Inizialmente si era pensato che Twitter avesse sospeso l'account ufficiale della Guida Suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, ma successivamente è arrivata la precisazione: si trattava di un fake. L'account Twitter è stato poi disattivato. "La vendetta può arrivare in qualsiasi momento", si legge nella scritta impressa sull'immagine. Il riferimento è all'uccisione del generale dei Pasdaran Qassem Soleimani, compiuta a Bagdad nel gennaio 2020 con un drone. Questa settimana Twitter ha anche eliminato l'account dell'Ambasciata cinese negli USA, reo di aver pubblicato dei post contro la minoranza degli uiguri.

L'eliminazione dell'account apocrifo di Ali Khamenei è l'ultimo capitolo di un giro di vite che ha visto il social network sempre meno tollerante nei confronti dei tweet violenti e delle minacce. "Ora non ha più la protezione dell'esercito". Donald Trump e la sua famiglia continueranno a ricevere la protezione dei servizi segreti per ancora molti anni. Scandaloso.Ha fatto notizia che Trump sia... Il post della discordia - quello che ha spinto il social a bloccare il falso account Twitter Khamenei - minacciava l'ex capo della Casa Bianca tramite un fotomontaggio in cui si vedeva Trump giocare a golf minacciato dall'ombra di un drone con il copy "La vendetta è inevitabile".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE