Xbox Live Gold, Microsoft ci ripensa: nessun aumento

Geronimo Vena
Gennaio 23, 2021

Connettersi e giocare con gli amici è una componente importante del gaming, ed abbiamo fallito nel soddisfare le aspettative dei giocatori che contano su questo aspetto ogni giorno.

Brutte notizie per tutti coloro che, non interessati al Game Pass, preferiscono continuare a pagare il Live Gold a parte.

Xbox Live Gold sarebbe aumentato di un dollaro per la sua soluzione mensile (da 9,99 dollari a 10,99 dollari) e di cinque dollari (da 24,99 dollari a 29,99 dollari) per la soluzione trimestrale. Non è ancora chiaro se queste modifiche arriveranno anche nel nostro Paese, ma è inutile negare che è molto probabile che ciò accada.

"Prendiamo questo momento come un'opportunità per rendere Xbox Live centrale per come vediamo il giocatore al centro della sua esperienza".

L'azienda americana ha anche rivelato quali saranno i titoli in arrivo all'interno del servizio il prossimo mese.

Sicuramente titoli di un certo spessore, soprattutto Gears 5 e Resident Evil HD Remaster, immancabili sulla propria libreria se qualora foste iscritti all'Xbox Live Gold. Per Xbox 360, invece, viene aggiunto alla lista Lost Planet 2, mentre per la prima macchina targata Microsoft troviamo Indiana Jones e la Tomba dell'Imperatore.

Bene, Microsoft proprio stamattina ha aggiornato il suo statement dichiarando di "Aver commesso uno sbaglio" e che la community ha fatto la cosa giusta facendolo notare. Quindi titoli come Fortnite, Call of Duty: Warzone o Apex Legends potranno essere giocati su console Xbox senza necessariamente disporre id un abbonamento a pagamento al servizio online.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE