Made in Italy: anticipazioni seconda puntata di mercoledì 20 gennaio 2021

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 23, 2021

La fiction di Canale5 tornerà in onda anche la prossima settimana, sempre al mercoledì, con la penultima puntata ad un passo dal finale, cosa ne sarà di Irene, del suo lavoro e degli altri protagonisti di Made in Italy?

Questa sera, mercoledì 20 gennaio, in prima serata andrà in onda la seconda puntata, composta da due episodi dedicati alla maison Missoni e a Raffaella Curiel. Quando, infatti, nel 2018 prende parte ad un cortometraggio per Armani, i registi di Made in Italy notano il suo talento e la scelgono per il ruolo di protagonista della pellicola. La giovane aspirante giornalista di Appeal adesso ha il suo tesserino e può finalmente iniziare a firmare i suoi articoli. Questa è felice della bella esperienza, ma comunque anche preoccupa per il primo viaggio che effettua verso l'estero.

Pronti per scoprire tutto quello che succederà nella terza puntata di Made in Italy? Ecco le anticipazioni per voi. Ed è proprio grazie a questo incontro che Irene riesce a conquistarne la fiducia e a convincerlo a posare per una copertina.

La trama ruota attorno alle vicende private e professionali di una giornalista di moda in erba, Irene Mastrangelo (Greta Ferro), la quale muove i primi passi della sua carriera nella redazione della rivista Appeal. Ma c'è un imprevisto. Sta per lanciare, infatti, la sua prima collezione firmata con il suo nome. Le chiede, infatti, di accompagnarla da Giorgio Armani.

Arrivata nella sede della maison a Sumirago, in provincia di Varese, Irene coglie l'occasione per cercare di farsi rilasciare un'intervista esclusiva dagli stilisti. Il venerdì lui la chiamerà per dirle una cosa importante. Inoltre, si cimenta anche nel volontariato, insieme all'Ordine di Malta, dimostrando di avere una grande sensibilità per le problematiche umanitarie e sociali.

Irene incontra Rosita e Ottavio che sono con lei molto disponibili. Rita in persona dovrebbe recarsi a Roma per intervistare Valentino, ma, spinta dall'amore materno ad aiutare il figlio, affida l'incarico a Irene e Monica.

La miniserie in4 episodi, prodotta da Taodue e ideata da Camilla Nesbitt ci riporta negli anni Settanta, quando Milano si impone a livello internazionale come capitale della moda. Intanto Monica e Irene ricevono la notifica di sfratto...

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE